Svelato il primo segreto di Medjugorje – Cosa c’è da sapere?
Pubblicato il Ottobre 5, 2022
svelato il primo segreto di Medjugorje

Mio caro lettore, prima di passare la parola a Padre Petar Ljubicic – affinché venga svelato il primo segreto di Medjugorje – facciamo un passo indietro e proviamo a scoprire il significato delle sue rivoluzionarie dichiarazioni. Siamo sulle colline di Podbrdo il 24 giugno del 1981 quando l’apparizione della Madonna rivela a sei veggenti dieci messaggi di primaria importanza; al loro interno – si dice – è contenuta la descrizione minuziosa degli avvenimenti che cambieranno le sorti del mondo. Alcuni custodi conoscono il contenuto di un solo messaggio, altri di nove, e in pochi del decimo – il più terribile e misterioso. In aggiunta, soltanto dalle parole della veggente Mirjana può essere svelato il primo segreto di Medjugorje. Ma qual è il suo vero significato? E soprattutto, quale la posizione della Chiesa a riguardo?

Il significato delle apparizioni – È stato svelato il primo segreto di Medjugorje?

svelato il primo segreto di Medjugorje

Si crede che i dieci segreti di Medjugorje siano stati definiti dalla Madonna in persona il proseguimento dei segreti di Fatima – rivelati a tre pastorelli nei primi anni del Novecento. Alla domanda di giornalisti e curiosi, la veggente Mirjana avrebbe precisato: «chi prega e digiuna non ha paura del futuro», alludendo al contenuto salvifico dei misteriosi messaggi religiosi. Le sorti dell’umanità – secondo l’interpretazione dei credenti – dipendono dal ravvedimento dei peccatori. Il perdono di Dio metterà fine a guerre e pene in Terra, così da avvicinare i fedeli al senso ultimo del Cristianesimo.

Dopo aver svelato il primo segreto di Medjugorje, la Chiesa ha prontamente aperto una commissione d’inchiesta (datata 2014). Quest’ultima ha operato sotto il pontificato di Papa Benedetto XVI e ha dato esito favorevole al riconoscimento della soprannaturalità degli eventi avvenuti sulle colline di Podbrdo. Al giorno d’oggi, Papa Francesco non ha ancora autenticato formalmente le apparizioni summenzionate, ma ha concesso il suo benestare per l’organizzazione dei pellegrinaggi religiosi.

Perché non è stato ancora svelato il primo segreto di Medjugorje?

svelato il primo segreto di Medjugorje

Per citare le parole di Padre Petar Ljubicic, il quale ha svelato il primo segreto di Medjugorje in modo criptico e misterioso: “[il primo segreto] non sarà una cosa piacevole, ma un evento di cui la gente sentirà parlare a lungo. Solo così in molti potranno credere e convertirsi”. Poi aggiunge: “se la gente vedesse il primo segreto, come è stato dimostrato a me ieri, tutti sarebbero certamente scossi abbastanza da guardare a sé stessi e tutto ciò che li circonda in modo completamento nuovo.”

svelato il primo segreto di Medjugorje

Mio caro lettore, indipendentemente dal nostro credo religioso ritengo che i messaggi di Medjugorje si collochino in quel filone di domande sul senso della vita che tutti noi – in modo più o meno sentito – ci siamo posti una volta o l’altra. Trovare una strada e perseguire i nostri obiettivi esistenziali può essere difficile, soprattutto in mancanza di punti di riferimento. Insomma, senza sminuire o travisare i segreti religiosi della veggente Mirjana, ritengo che tutti noi abbiamo il diritto di concentrarci su noi stessi per abbracciare il cambiamento.  

svelato il primo segreto di Medjugorje

Se vuoi saperne di più, ti lascio la mia classifica di libri per trovare il senso della vita da leggere in momenti di crisi e/o di riflessione con te stesso. Inoltre, non dimenticare di spulciare la sezione Spiritualità e di iscriverti alla newsletter di So di Non Sapere per ricevere interessanti aggiornamenti settimanali.

E secondo te, quando verrà svelato il primo segreto di Medjugorje?

Fammelo sapere in un commento qua sotto!

Ale firma

Ale

Curioso, scrittore, viaggiatore ed avido lettore di cose interessanti. Negli ultimi dieci anni ha sperimentato come imparare e pensare meglio. Non promette di avere tutte le risposte, solo un punto di partenza.

11 Commenti

  1. agata

    Desidero essere aggiornata

    Rispondi
    • Giuseppe

      Ma ancora con questa farsa dei segreti! Sono più di 40 anni che i cosiddetti veggenti prendono in giro i creduloni con questi segreti…intanto loro si sono arricchiti con queste fesserie a spese dei poveretti che ci credono! E basta su!

      Rispondi
  2. Fabio

    MAI

    Rispondi
    • Maria Cristina Castellano

      Per sapere di più.

      Rispondi
      • Severino

        I segreti saranno rivelati in primis dai veggenti. Poichè la loro natalità cade negli anni 70, considerata la vita media di un essere umano, è difficile che possa superare l’arco di qualche decennio. In più, se qualcuno segue le gesta di Padre Livio, quest’ultimo chiese proprio dei tempi, sconfortato dall’attesa, e la veggente lo rincuorò dicendogli che dopotutto non era così anziano, svelandogli che forse non tutti, ma almeno buona parte dei 10, potrebbe essere da lui ricordata. Padre Livio ha superato i 70. I tempi per l’apertura della festa, non saranno, quindi, così lunghi.

        Rispondi
  3. Gianni

    Nel 2023

    Rispondi
  4. Olga

    L’attesa è diventata un po’ lunga, giacché le premesse, l’età dei veggenti e di padre Petar, l’aspettativa creatasi in questi 40 anni, il frequente monito rispetto a ciò che accadrà, creano uno stato di allarme…ma, si sa, i Suoi tempi non sono i nostri tempi.
    Ma allora, mi chiedo, perché preannunciarli con così tanto anticipo?
    La Madonna dice di stare tranquilli e di affidarci al Signore, ma la mente è stata molto sollecitata e noi siamo poveramente umani!!!

    Rispondi
  5. Antonella Carosi

    al di là dei segreti in se stessi, quello che ci fa fatica è impegnarci a cambiare, a migliorare, ad accogliere una parola buona e nuova che predica l’amore e la conversione del cuore. la preghiera ed il digiuno sono pratiche di culto che aiutano moltissimo in questo. è per questo che la veggente dice che chi si impegna così non ha paura.
    ma se abbiamo escluso Dio dallo scenario della nostra mente, della nostra vita, della nostra anima, dove cercheremo le nostre certezze???
    mettiamoci in atteggiamento umile di fronte ad una storia, quella di Medjiugorie, che non ha regalato al mondo nulla di male ma tutto di bene. si parla una lingua strana li, quella dello spirito e del divino, questi sconosciuti!!!!….perchè facciamo così tanta fatica a credere a Dio e così facilmente crediamo agli uomini????
    Antonella

    Rispondi
  6. Nicola Franceschini

    I tempi di Dio non sono i nostri. 50.. 100 anni sono un nulla di fronte all’eternita’
    Maria a Medjugorie non è arrivata in anticipo. E l’apparizione mariana di Kibeho del 1982 è una delle tante che ha qualcosa di incredibile.

    Rispondi
  7. Antonio

    MADRE MARIA SS. Ha Detto che Il Ritorno Di SUO FIGLIO GESU’ Avverra’ entro questo secolo, e che tutte le Profezie Date si compiranno
    entro questo millennio;

    i Veggenti di Medjugorje hanno detto che i 10 Segreti verranno Rivelati durante la loro vita su questa terra;

    da non scordare che gli avvenimenti contenuti nel Terzo Segreto di Fatima sono iniziati (guerra tra Russia ed Ucraina, la condizione di
    anticristo ed i suoi “fumi” entrati nella Chiesa, calamita’ naturali nel mondo in crescendo, ecc.);

    se MADRE MARIA SS. Regina Ha Fatto Comprendere che Fatima e Medjugorje sono rispettivamente – inizio e poi conclusione a Riguardo Una Missione Celeste per l’umanita’, allora si potra’ discernere di piu’ su Certe Tematiche cosi’ importanti;

    Pace e Bene;

    Rispondi
  8. Massimo

    Potrebbe essere utile ricordare che fino ad ora la Chiesa ha riconosciuto come reali solo 15 apparizioni e che i messaggi, da esse riportati, la Chiesa Cattolica li ritiene rivelazioni personali.
    La Madonna non ha mai rivelato segreti ai veggenti riconosciuti tali dalla Chiesa. Ha consegnato dei messaggi, chiarendo bene a chi erano diretti e a chi dovevano essere consegnati. Del resto che senso ha rivelare qualcosa che deve restare segreto, non sarebbe più sensato non rivelarli.
    Gli unici messaggi ricevuti durante le 15 apparizioni riconosciute dalla Chiesa – che rimasero segreti per un certo periodo, furono quelli di Fatima; ma non certo per volontà divina.
    I papi decisero di tenerli segreti per un certo periodo, li pubblicarono quando ritennero fosse il momento adatto.
    Per cui se i presunti messaggi e i relativi segreti non sono consegnati al Vaglio della Chiesa, non hanno alcun valore per la comunità e devono ritenersi presunti.
    Lasciamo alla Chiesa la decisione.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.